Bank of America termina la joint venture con First Data Corp

Le iniziative generano un’ampia quota di ricavi nell’unità Global Business Solutions di elaborazione dati di First Data, che è il segmento più grande dell’azienda. La joint venture, attraverso un precedente protocollo d’intesa tra Macquarie Bank e ADCB, ha già ottenuto il suo primo mandato, fornendo consulenza sullo sviluppo dell’infrastruttura per la seconda fase della città industriale di Abu Dhabi. Le squadre create al momento della costituzione della joint venture rimarranno in atto per continuare a cercare modi per rendere l’azienda più efficiente, ha affermato Diana Mehochko, presidente di TSYS Merchant Solutions. La joint venture, denominata ADCB Macquarie Corporate Finance LLC, si baserà sulle capacità finanziarie aziendali esistenti di entrambe le banche, in particolare nel settore delle infrastrutture.

Discutere se un account comune potrebbe finire per creare più disaccordi o se potrebbe funzionare con confini di spesa reciprocamente concordati. Riduce inoltre la possibilità di segreti e incomprensioni che potrebbero scivolare più facilmente attraverso account separati. I conti congiunti delle banche statunitensi possono fornire a ciascun detentore di conti una serie di funzioni utili, incluso l’accesso online e mobile alle risorse e alle informazioni sul conto.

Mentre entrambe le società ritengono che la joint venture proposta offrirebbe vantaggi significativi ai clienti e ad altre parti interessate, le sfide attese per ottenere l’approvazione normativa hanno portato alla conclusione reciproca che la risoluzione è il miglior modo di agire, ha affermato Frank Bisignano, presidente e amministratore delegato di First Data . La Società ha stipulato un Accordo di Sottoscrizione (l’Accordo ”) impegnando 14 milioni di USD a favore della Joint Venture subordinatamente al soddisfacimento di una serie di condizioni tra cui la ricezione di approvazioni normative, la stipula degli accordi definitivi qui descritti e il completamento della chiusura dell’abbonamento entro il 31 dicembre 2014. Lunedì ha annunciato di aver completato l’acquisizione, rendendola un fornitore leader di pagamenti e tecnologia finanziaria. Transatlantic Reinsurance Company (TransRe ”) assume una posizione di minoranza nella Joint Venture.

Mutuo di Omaha Mortgage sarà di proprietà di PrimeLending Ventures Management, LLC, una consociata interamente di proprietà di PrimeLending e Mutual di Omaha Bank. Dopo aver creato il suo team, si prevede che inizieranno le operazioni nel terzo trimestre del 2016. Si prevede che inizieranno le operazioni nel terzo trimestre del 2016. Inizierà a reclutare una vasta gamma di posizioni entro i prossimi 45-60 giorni. Inizierà a reclutare una vasta gamma di posizioni entro i prossimi 45-60 giorni, secondo una dichiarazione. Riunisce due aziende culturalmente simili e sfrutta il meglio di entrambi.

Le banche utilizzano SWIFT per i trasferimenti internazionali, ma non è la soluzione più efficiente o economica. La banca ha inoltre ridotto i costi bloccando i data center e spostando le informazioni verso sistemi meno costosi gestiti da aziende tecnologiche. La Bank of America, d’altra parte, era sostanzialmente invariata. Ha iniziato a licenziare i dipendenti nella sua divisione operativa e tecnologica, parte del secondo piano della banca statunitense per riduzione dei costi.

admin